Ambasciatore della Libia all’Onu: “Terroristi dalla Siria al fronte a Tripoli”

Il Rappresentante della Libia alle Nazioni Unite, Mahdi al-Mughrabi, ha inviato un messaggio, pubblicato dal sito al-Marsad, al ministro degli Esteri del Governo di Accordo Nazionale, Mohammed Siala. Nel testo al-Mughrabi avverte il ministro degli Esteri che il briefing dell’inviato delle Nazioni Unite Ghassan Salamé al Consiglio di sicurezza dell’ONU il 21 maggio, a porte chiuse, differiva da quanto affermato durante la precedente sessione pubblica. In particolare, il messaggio sottolinea che è stata documentata la presenza di terroristi provenienti dalla Siria al fronte di Tripoli. Nei giorni scorsi sono state diffuse le immagini dell’uccisione di diversi elementi di Ansara al-Sharia ed al-Qaeda, tra le milizie del premier Fayez al-Serraj. Tra questi, è stata confermata la morte di Mahmoud Ben Dardaf, il jihadista che aveva partecipato all’assalto del consolato americano a Benghazi la notte tra l’11 e il 12 settembre 2012, quando venne ucciso il console Christopher Stevens.

 

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: