OMS: 254 morti e 1228 morti negli scontri a Tripoli

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha affermato che almeno altre 34 persone sono morte negli ultimi due giorni durante gli scontri per il controllo della capitale tra le forze del Khalifa Haftar e quelle allineate al premier Fayez al-Serraj, portando il bilancio complessivo delle vittime a 254 morti e 1228 feriti.  L’organizzazione e i suoi team medici specializzati sono stati in grado di condurre 152 operazioni, di cui 89 importanti interventi chirurgici. La Mezzaluna Rossa libica continua ad essere impegnata nel soccorso dei feriti al fronte e nelle 7 cliniche da campo allestite nei pressi delle aree di conflitto.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: