Capo Alta Commissione elettorale ad Aguila Saleh: “abbiamo completato il 90% delle operazioni”

Di Ali Ahmed.

Il presidente della Camera dei Rappresentanti, il parlamento libico con base a Tobruk,  Aguila Saleh Issa, ha incontrato lunedì il capo della Commissione elettorale, Imad al-Sayed, in seguito al rinvio della seduta della Camera odierna a martedì. Il capo dell’Alta Commissione Elettorale ha  dichiarato di aver completato il 90% delle operazioni referendarie ed è in attesa dell’assegnazione di 40 milioni di dinari dal Consiglio presidenziale guidato da Fayez al-Serraj. Sayyed ha annunciato la prossima apertura del registro degli elettori per un periodo non superiore a due settimane, evidenziando al tempo stesso l’assenza di abusi e frodi, anche grazie alle garanzie offerte da parte di organismi internazionali. Si ricorderà che la Camera dei Rappresentanti ha riferito circa la legge sul referendum costituzionale alla Commissione il 28 novembre scorso per poi chiedere in più occasioni alla Commissione di accelerare verso le elezioni.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: