Una delegazione di sceicchi, dignitari e saggi della tribù Magharba hanno fatto visita venerdì al capo del Libyan National Army, Khalifa Haftar, a Bengasi. Secondo nostre  fonti, la visita è stata occasione per uno scambio di auguri per la festività dell’Eid al-Adha e per ribadire il sostegno della tribù Magharba all’esercito libico.  Durante l’incontro, la delegazione si è congratulata per i successi del maresciallo e dei suoi uomini a Derna e nella Mezzaluna Petrolifera.

Nella zona della Mezzaluna, attaccata lo scorso giugno da Ibrahim Jahdran ed una coalizione di milizie, i dignitari hanno suggerito ad Haftar di fare attenzione ed agire con moderazione, perchè movimenti sospetti sono stati registrati anche nei giorni scorsi a sud di Sirte e nell’area adiacente.

I Magharba si sono detti disponibili a supportare l’esercito verso la liberazione del paese dalla piaga del terrorismo, nonchè verso la costruzione dello Stato e delle sue istituzioni legittime. La tribù aveva smentito con forza le voci di un suo coinvolgimento nell’attacco ai terminali da parte di Jadhran, tuttavia non è da escludere la presenza di divisioni interne con elementi che non riconoscono il ruolo di Haftar come comandante supremo dell’esercito.

Venerdì l’ufficio media del comando generale dell’esercito ha anche smentito in un breve post sulla sua pagina Facebook la notizia di un viaggio a Mosca da parte del maresciallo.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...