Il Presidente del Consiglio del Governo di Accordo Nazionale, Fayez Al-Sarraj, ha ricevuto mercoledì presso i suoi uffici a Tripoli, una delegazione delle tribù della regione orientale guidata da Sheikh Idris Yahya, accompagnato da un gran numero di anziani, dignitari e funzionari dei comuni. All’incontro hanno partecipato anche i ministri delle Finanze Osama Hammad, dell’Economia Nasser Al-Derasi, il giudice Mohammad Lamloum, il sottosegretario al ministero della Salute Mohammad Haitham e il sottosegretario al ministero dell’Istruzione, Ayman Al-Qamati.

Yahya e i membri della delegazione hanno espresso il loro apprezzamento per gli sforzi compiuti da Serraj per raggiungere un consenso tra i libici e il loro sostegno alle misure adottate per far uscire il paese dall’attuale crisi. I membri della delegazione hanno affermato che i loro sforzi si concentrano sul raggiungimento della riconciliazione nazionale, sottolineando l’unità della patria e la necessità di unificare le istituzioni finanziarie, economiche e militari dello Stato.

38698920_1794483360671762_126721712988356608_n

Da parte sua, il presidente Serraj ha accolto con favore la visita della delegazione ed ha espresso la sua felicità per incontrarli a Tripoli, capitale di tutti i libici, dicendo che il paese ha bisogno, in questa situazione eccezionale, di un approccio costruttivo per raggiungere la riconciliazione nazionale, per portare il paese con lo sforzo di tutti i suoi figli verso la costruzione di uno stato civile e democratico.

Durante la riunione, sono stati discussi gli ultimi sviluppi della situazione politica, la divisione politica nelle istituzioni sovrane e gli effetti negativi sulla vita dei cittadini.
La delegazione ha presentato una serie di richieste, una delle quali riguarda il problema dell’accesso regolare ai mangimi nelle loro aree. Hanno chiesto alla General Mills Company di portare a termine l’incarico ed hanno presentato anche richieste di  forniture sanitarie e farmaci per i malati.

Serraj ha sottolineato i suoi continui sforzi per cercare di alleviare le condizioni dei  malati in tutte le regioni della Libia, senza eccezioni, in modo equo ed equilibrato e in conformità con le possibilità del Governo. Il premier ha impartito istruzioni immediate per risolvere rapidamente il problema del foraggio, dando priorità alla regione orientale dove è presente circa il 70% degli allevatori. Per quanto riguarda la salute, Serraj ha confermato che sono stati assegnati budget e forniture sanitarie a tutte le regioni, sottolineando che farmaci ed equipaggiamenti medici raggiungeranno tutti i cittadini nei prossimi giorni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...