Tunisi. Il ministro degli Esteri tedesco incontra il presidente della Repubblica

Di Vanessa Tomassini.

Tunisi, 28 ottobre 2019 – Dopo la visita a Zuara di domenica, dove ha incontrato il premier libico Fayez al-Serraj, il ministro degli Esteri libico e l’inviato del Segretario Generale delle Nazioni Unite, il ministro degli Esteri tedesco Heikoo Maas è giunto oggi nella capitale tunisina per incontrare il neo presidente Kais Saied.

Secondo una nota del palazzo di Carthage, l’incontro ha affrontato tra i vari fascicoli anche la situazione in Libia, ed in particolare, i preparativi tedeschi in corso per l’organizzazione della conferenza di Berlino per risolvere la crisi e le consultazioni che la Germania sta svolgendo con un certo numero di paesi interessati per sviluppare una visione comune che assicurerà il successo di questa conferenza e contribuirà a trovare una soluzione politica permanente al fascicolo libico che tenga conto dell’interesse del popolo libico.

Il presidente Saied ha espresso il proprio orgoglio per l’amicizia di lunga data tra la Tunisia e la Germania sottolineando l’importanza di ulteriori lavori per sviluppare aree di cooperazione a livello bilaterale e nel quadro dell’Unione europea. Ha sottolineato l’aspirazione della Tunisia a beneficiare dell’esperienza tedesca in materia di governance, trasparenza, applicazione della legge e lotta alla corruzione al fine di passare dallo stato di diritto alla società di diritto e terminare la transizione politica verso la transizione economica e sociale.

Il Presidente tunisino ha sottolineato inoltre l’importanza di concentrarsi nel prossimo periodo sulla promozione degli investimenti tedeschi in Tunisia e sullo sviluppo di progetti di cooperazione tra i due paesi, sottolineando l’importanza di rafforzare la cooperazione scientifica e universitaria in modo di aprire nuovi orizzonti per gli studenti tunisini nelle università tedesche.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: