NOC prepara nuovi progetti di sviluppo con gli americani

I CEO della compagnia di Stato libica National Oil Corporation (NOC), la sua controllata Zallaf e De Golyer e MacNaughton (D&M), una delle principali società di consulenza petrolifera indipendente degli Stati Uniti, hanno discusso ieri a Tunisi i piani di sviluppo per i campi petroliferi scoperti e non sviluppati. NOC ha riferito in una nota che le tre entità lavoreranno insieme per preparare studi tecnici e delineare piani di sviluppo.

La nota ha sottolineato che tutte le parti hanno espresso il desiderio di migliorare le loro relazioni avviando studi di sviluppo dei giacimenti e dei pozzi, valutando le riserve e preparando piani di sviluppo per i campi scoperti e non sviluppati. NOC cercherà di inserire tali piani sulla linea di produzione il più presto possibile al fine di aumentare i tassi di produzione di petrolio e gas e garantire forniture continue agli impianti di generazione di elettricità.

L’incontro ha anche toccato uno studio approfondito delle risorse di petrolio e gas e l’applicazione delle più recenti tecniche di recupero nei bacini di Sirte, Ghadames e Murzuq.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: