Unione Africana. Gaddaf Addam incontra delegazione sultani al Cairo

Il cugino di Gheddafi, Ahmed Gaddaf Addam, ha incontrato al Cairo una delegazione africana guidata dal re Manda Bantu Masuka e dai rappresentanti delle cinque regioni africane in occasione dell’anniversario della fondazione dell’Unione Africana. Durante il suo discorso Gaddaf Addam ha salutato l’Africa, lodando la posizione ferma e leale dei suoi re, sultani e tribù nell’unire il continente seguendo l’idea per cui si battè Muammar Gheddafi.

Durante la riunione al Cairo si deciderà la leadership dell’organizzazione, nonchè le strategie politiche, economiche e sociali. Ahmed Gaddaf Addam ha ricordato il carattere pacifico dell’organizzazione che mira ad espandere il cerchio di attività in tutto il continente attraverso il coordinamento tra tutti i governi, per revocare le restrizioni alla circolazione di individui e delle attività commerciali, verso la costruzione di un unico governo africano alla ricerca di un seggio permanente nel Consiglio di sicurezza.

La delegazione di re e sultani ha invitato Ahmed Gaddaf Addam a partecipare alla prossima conferenza, sottolineando che il ruolo della Libia come punto di partenza per l’Unione Africana non verrà dimenticato.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: