Governo ad Interim condanna l’attentato a Derna

Il Governo provvisorio, meglio noto come Governo ad Interim, con base ad al-Beida, ha condannato fermamamente l’attentato al quartier generale delle forze armate a Derna. La città, recentemente liberata dal terrorismo da parte del Libyan National Army, è stata segnata negli ultimi giorni da esplosioni ed autobomba, mentre sono ancora in corso operazioni di sicurezza che durante la nostra visita hanno portato all’arresto di 12 sostenitori dello Stato Islamico. Il Governo guidato dal Primo Ministro Abdullah al-Thani, recentemente intervistato da Speciale Libia, ha invitato le agenzie di sicurezza ad aumentare i livelli di sorveglianza affinchè tali atti non si ripetano. Secondo la dichiarazione dell’Ufficio del Primo Ministro, l’attacco giunge in risposta all’assedio dei terroristi  nella capitale Tripoli. La nota conferma infine l’impegno del Governo dell’est a ricostruire e a garantire il regolare ritorno alla vita per i cittadini del centro orientale, la cui Medina oggi risulta essere un cumulo di macerie.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: