LNA: Divieto di volo nella Libia meridionale

A mezzanotte di giovedì sera il comando generale dell’esercito libico ha emesso una decisione con effetto immediato in cui vieta il decollo e l’atterraggio di aereomobili negli scali della Libia meridionale. La dichiarazione, confermata dalla Camera dei Rappresentanti prevede anche il divieto di sorvolo dei cieli libici nel sud, affermando che qualsiasi aeromobile indipendentemente dal tipo, modello o subordinazione, ed indipendentemente dal fatto che si tratti di volo locale o straniero in questa regione senza un permesso del comando generale dell’esercito, sarà costretto ad atterrare con la forza nei punti e basi specificati per l’aviazione. Il comunicato avverte inoltre che qualsiasi aereo straniero che non rispetterà tale decisione diventerà immediatamente un bersaglio legittimo dei caccia da combattimento dell’aeronautica libica.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: