Ministero dell’Interno condanna gli attacchi armati alla Corte di Azizia

Il ministero dell’Interno del Governo di Accordo Nazionale, supportato dalla comunità internazionale, ha condannato l’attacco presso l’ufficio del procuratore generale e la corte di Azizia, in cui alcuni alcuni uomini armati hanno fatto irruzione per chiedere il rilascio di una loro parente. Nella dichiarazione rilasciata lunedì, il Ministero ha espresso gratitudine agli ufficiali e agli organi giudiziari della Procura e della Corte di Azizia, respingendo con forza qualsiasi tentativo di intimidire il sistema e il pubblico ministero nel raggiungere le sue decisioni, aggiungendo che gli autori di tali atti devono essere assicurati alla giustizia. 

 

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: