Attacco terroristico a Zliten, uccisi diversi agenti di sicurezza

Ultimo aggiornamento: 23 agosto, 14:45.

Di Vanessa Tomassini.

La città costiera di Zliten, tra al-Khums e Misurata, nel distretto di al-Murgub, è stata svegliata da un violento attentato terroristico stamattina. Un gruppo di terroristi ha fatto irruzione al check point del gate Ki’am, a bordo di un’ auto a gran velocità. Almeno 6 agenti di polizia sarebbero stati uccisi.

Al momento non è pervenuta alcuna rivendicazione, ma secondo fonti del Ministero della Difesa libico, le modalità dell’attaccato corrisponderebbero a quelle utilizzate da Daesh. L’automobile, in parte distrutta durante l’impatto, sarebbe in attesa dell’ispezione da parte degli artificeri che dovranno accertare la presenza di esplosivo.

هجوم-إرهابي-يستهدف-بوابة-كعام-780x405
Foto 218 TV

L’attentato è arrivato poche ore dopo la diffusione di un audio attribuito ad Abu Bakr al-Baghdadi, califfo del sedicente stato islamico in passato dato più volte per morto. Il messaggio invita i lupi solitari ad attaccare  in Occidente, in particolare Europa e Stati Uniti, ma potrebbe contenere “ordini” per i “lupi dormienti” nel paese nordafricano, dove i Jihadisti possono approfittare della fragilità dei confini.

IMG-20180823-WA0018

La direzione sicurezza di Zintan ha confermato che gli autori dell’attentato sono stati neutralizzati dal personale del gate, mente i feriti si trovano all’ospedale di Zliten, Dar al-Tabb Medical Hospital.

IMG-20180823-WA0017
Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: