Al-Serraj istituisce nuova forza militare per proteggere il Sud

Il presidente del Consiglio del Governo di Accordo Nazionale, Fayez al-Serraj, ha deciso ieri la formazione di una nuova forza militare per proteggere la Libia meridionale. Così Serraj, nelle vesti di comandante supremo dell’esercito libico, ha indirizzato una lettera agli ufficiali delle varie forze armate della regione centro-occidentale affinchè adottino le misure necessarie per equipaggiare il nuovo braccio dell’esercito fornendo ciascuno di essi un battaglione con armi e munizioni. La nuova forza armata – ha chiesto il presidente del Governo di Tripoli –  dovrà essere pronta entro massimo 10 giorni. Nell’incontro con i dignitari del Sud di due giorni fa, Serraj aveva definito gli eventi nel Fezzan una minaccia per la stabilità del Paese, ma anche una possibilità per l’unificazione dell’esercito.

32587448_1678668752253224_624618983642890240_n

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: