I combattimenti in Libia lasciano una scia di morti tra Tripoli e Tarhouna

Prosegue il tentativo del Governo libico di Accordo Nazionale (GNA) di conquistare la città di Tarhouna, roccaforte delle forze affiliate al Libyan National Army (LNA) a sud di Tripoli. Il Tarhouna General Hospital ha indicato domenica 19 aprile la morte dei fratelli Abdel-Moneim, Mounir e Alaa Shagila, mentre un quarto fratello Abdel-Hakim sarebbe stato ricoverato in gravi condizioni per via di un bombardamento condotto do un drone straniero in sostegno dei gruppi armati del GNA nell’area del mercato del venerdì.

Dall’altra parte, le forze del GNA piangono il comandante da campo Ahmed Abdel Salam al-Tariqi. Il comandante. alla guida di un battaglione Tuareg, è stato ucciso durante i combattimenti a sud della capitale, Tripoli. L’Autorità nazionale per la sicurezza ha annunciato inoltre la morte di un civile per via dei bombardamenti indiscriminati nell’area di Al-Gibbs, a Tripoli, rilevando che una famiglia di 6 persone era stata fortunatamente salvata.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: