Chiusura di Mitiga fino a nuovo avviso

Di Ali Ahmed.

L’amministrazione dell’aeroporto internazionale di Mitiga ha annunciato una nuova sospensione del traffico aereo fino a nuovo avviso dopo la caduta di sei razzi grad in mattinata. Un aereo della Libyan Airlines è stato costretto ad atterrare all’aeroporto internazionale di Misurata. Il volo civile proveniva da Tunisi-Cartagine.

Il portavoce delle forze affiliate al Governo di Al-Wefaq, il colonnello Muhammad Qanunu, ha affermato che a bombardare l’unico scalo operativo a Tripoli è stato l’esercito nazionale libico (LNA), sotto il comando del feldmaresciallo Khalifa Haftar, in “una nuova e ripetuta violazione del cessate il fuoco”. Fonti militari, invece, affermano che i razzi grad sarebbero stati lanciati dalla milizia islamista Bugra.

“Il Mitiga International Airport, il principale aeroporto della Libia occidentale, nonché per le Nazioni Unite, le missioni estere e le organizzazioni internazionali, è stato ripetutamente preso di mira da aerei dell’LNA e forze sul terreno”. Si legge nel rapporto di ieri al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite del Segretario Generale, che aggiunge: “Il 1 ° settembre, quattro proiettili sono atterrati all’interno dell’aeroporto, danneggiando un aereo libico e quello di una compagnia aerea nazionale che arrivava al terminal e risultando in una serie di infortuni, inclusi ai membri dell’equipaggio, e la chiusura indefinita dell’aeroporto a voli civili dal 6 settembre”.

L’UNSMIL ha collaborato con le parti per facilitare la riapertura dell’aeroporto di Mitiga e continua a utilizzarlo per i voli delle Nazioni Unite a intermittenza, e quando la situazione di sicurezza lo consente. Il 23 novembre, l’esercito nazionale libico ha annunciato la chiusura dello spazio aereo nella Libia occidentale che copre una vasta area della capitale ad eccezione di una striscia ristretta lungo la costa. L’aeroporto e il complesso UNSMIL erano al di fuori dello spazio aereo limitato. “L’annuncio è arrivato – spiega il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres – due giorni dopo che un drone italiano uscito fuori dal tracciato e uno americano sono precipitati. L’LNA ha riconosciuto la responsabilità per l’abbattimento del drone degli Stati Uniti”.

Solo di recente, mentre Serraj era in visita a Bruxelles poco prima della richiesta di cessate il fuoco da parte di Russia e Turchia, dopo rapporti sempre più insistenti di ribelli siriani in arrivo dalla Turchia attraverso voli di linea, l’LNA ha esteso la chiusura dello spazio aereo sull’aeroporto internazionale di Mitiga.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: