Prima riunione del Consiglio della Magistratura in Libia

Di Ali Ahmed.

Dopo l’elezione democratica dei suoi membri, il Consiglio supremo della Magistratura libica si è riunito per la prima volta domenica a Tripoli. In una dichiarazione, il Consiglio ha sottolineato la capacità di eleggere in modo democratico e trasparente i suoi membri, salvaguardandone l’indipendenza e l’integrità. Nonostante la divisione politica nel Paese, negli ultimi 5 anni, il Consiglio supremo della magistratura ha potuto continuare ad operare in modo indipendente e come un sistema giudiziario unificato.

Il Consiglio ha preso le distanze dal conflitto in corso, in Libia, suggerendo di perseguire l’interesse nazionale come bene superiore rispetto agli interessi più ristretti. Lo scorso luglio la Missione di Sostegno delle Nazioni Unite in Libia (UNSMIL) aveva elogiato il successo delle elezioni del Consiglio della Magistratura come esempio di democrazia e trasferimento pacifico del potere nel Paese nordafricano.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: