Tunisia, Governatore Banca Centrale chiede misure efficaci per ripristinare la fiducia dei libici

Il governatore della Banca centrale tunisina, Marouane Abassi, durante un’audizione giovedì alla commissione finanze, pianificazione e sviluppo del Parlamento di Tunisi ha indicato la necessità di approcciare seriamente al mercato libico, soprattutto dopo la recente ripresa del flusso economico tra i due Paesi vicini.

Abassi ha sottolineato la necessità di facilitare il processo di ingresso dei libici in Tunisia, evitando di lasciarli in attesa per ore al valico di frontiera, trattandoli con flessibilità negli ambulatori, e non sovraccaricandoli, oltre a facilitare il processo di prelievo di denaro dalle banche, con la scopo di ripristinare la fiducia verso la Tunisia che ha approfittato per anni del conflitto per derubare i visitatori provenienti dalla Libia.

Abassi ha indicato che le banche sono un partner essenziale in questo processo e ha chiesto di creare nuove vie per facilitare gli investimenti e il sostegno dell’economia nazionale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: