New York. Di Maio vuole Tunisia ed Algeria alla conferenza sulla Libia

Secondo l’agenzia Ansa, che cita fonti dello staff di Luigi Di Maio, il ministro degli Esteri e della Cooperazione internazionale ha chiesto durante i lavori dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, a New York, che Tunisia ed Algeria presenzino alla prossima riunione internazionale sulla Libia, che verrà ospitata dal Governo tedesco a Berlino.

Il ministro Di Maio ha ricevuto il plauso dei ministri degli Esteri dei due Stati. Tunisia ed Algeria, paesi di confine con la Libia, potrebbero avere un ruolo decisivo nell’aiutare la Libia a raggiungere la stabilità, già partendo dalla collaborazione sul controllo dei confini.

Nello stesso contesto, il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha dichiarato di essere consapevole del fatto che molti migranti vivano in condizioni difficili, all’interno dei centri di detenzione in Libia, sottolineando la necessità di un intervento delle Nazioni Unite per rafforzare la protezione di migranti, rifugiati e richiedenti asilo, sotto gli auspici internazionali.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: