L’uccisione degli ufficiali della 9a Brigata incendia la battaglia a Tripoli

Il consiglio sociale degli sceicchi di Tarhouna, città a circa 80 km dalla capitale Tripoli, da sempre pro Libyan National Army (LNA), ha rilasciato una nota in cui definisce “martiri” il colonnello Abdul Wahab al-Maqri, comandante della nona brigata, il comandante di campo Mohsen al-Kani e suo fratello Abdul Azim. Gli ufficiali di quella che, fino all’inizio delle operazioni militari contro milizie e gruppi terroristici a Tripoli, era nota come Settima Brigata, al-Kaniat, perchè guidata appunto dai fratelli Kani, sono stati uccisi da un raid dell’aviazione del Governo di Accordo Nazionale (GNA) rappresentato dal presidente Fayez al-Serraj e riconosciuto dalla comunità internazionale.

La nota, rivolgendosi ai giovani della città impegnati negli assi di combattimento afferma che la Libia “ha bisogno di voi e delle posizioni eroiche dei vostri martiri. Il martirio di questi uomini non farà che aumentare la nostra solidarietà e determinazione per ottenere la vittoria sul campo contro il male e la corruzione in Libia”. Gli anziani riaffermano la fedeltà della città all’LNA sotto l’egida del feldmaresciallo Khalifa Haftar e lasciano intendere una recrudescenza dei combattimenti che verranno animati da un ulteriore desiderio di vendetta.

Subito dopo il bombardamento del centro a sud est di Tripoli, fonti locali hanno riferito della caduta di missili grad presso l’areoporto di Mitiga e diverse pesanti esplosioni a pochi km dal centro. Va ricordato che il gruppo armato partecipò in modo incisivo ai combattimenti che si riaccesero il 27 agosto 2018 a sud di Tripoli e che si risolvero con l’accordo di Zawia facilitato dalle Nazioni Unite, nonchè con l’approvazione da parte del GNA di riforme e sostituzioni di figure chiave del Ministero dell’Interno e delle forze incaricate della protezione della città. L’accordo di Zawia stabiliva inoltre lo scioglimento delle milizie, senza tuttavia fornire alcuna strategia chiara per la formazione di un esercito unificato.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: