L’aviazione di Serraj prende di mira Tarhuna

Tarhuna,  città nell’entroterra della Tripolitania, a circa 40 km dalla costa è stata presa di mira dai raid aerei dell’aviazione di Misurata, sotto l’egida del premier Fayez al-Serraj in qualità di ministro della Difesa e capo supremo dell’esercito libico. I residenti, da sempre allineati all’esercito libico, sede della 7ma (ora nona) Brigata, al-Kaniat, ha pubblicato le foto della distruzione causata dai bombardamenti nelle aree residenziali, considerati come crimini di guerra.

65739462_2380581435339448_4519096973181059072_n

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: