Tripoli. Ripresa dei voli all’areoporto di Mitiga

Il Mitiga International Airport, l’unico scalo funzionanante a Tripoli, dopo la distruzione dell’Internazione da parte delle milizie di Misurata e Zintan nel 2014, ha ripreso i suoi voli la notte scorsa, annunciando dalla sua pagina ufficiale, i voli per Alessandria, Gedda, Tunisi, Khartum ed Istanbul. La navigazione aerea prosegue ad intermittenza per via degli scontri tra il Libyan National Army, guidato dal maresciallo Khalifa Haftar, contro le milizie e i terroristi al fianco delle forze regolari del Governo di Accordo Nazionale, rappresentato da Fayez al-Serraj, principale interlocutore dell’Italia scelto dal Governo Gentiloni. Tra giovedì e venerdì, fonti locali avevano riferito la caduta di tre colpi di mortaio in aeroporto, sede logistica di alcuni gruppi armati affiliati al Ministero dell’Interno, oltre ad ospitare una prigione dove sono detenuti, tra gli altri, pericolosi terroristi.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: