UNDP stanzia 3,2 milioni di dollari per Ghat

Di UNDP.

Tunisi, 19  Giugno 2019 – Le devastanti alluvioni che hanno colpito recentemente la città di Ghat, a sud-ovest della Libia, hanno lasciato migliaia di persone senza casa, hanno causato il collasso di elettricità e comunicazione, danneggiato case e infrastrutture pubbliche e messo a rischio la città di un disastro sanitario a causa dell’acqua piovana mista a quella delle fognature. Poco prima delle forti piogge, il Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo (UNDP) si è impegnato a includere Ghat nell’elenco delle città meridionali in cui sono in corso le attività di recupero e resilienza. Con 1,2 milioni di dollari stanziati dall’Unione Europea nell’ambito di un’iniziativa di resilienza e recupero attuata in collaborazione con l’UNICEF e l’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo e con $ 2 milioni dal Fondo di stabilizzazione per la Libia, l’UNDP sarà in grado di aiutare il Comune di Ghat ad assistere le persone colpite dalle inondazioni ad accedere alla salute, al cibo, all’acqua e all’igiene ambientale, nonchè altri settori. “Grazie ai nostri donatori e ai nostri programmi di stabilizzazione, resilienza e recupero, l’UNDP ha già fornito a Murzuq, Sebha e Ubari attrezzature cliniche e infrastrutture pubbliche riabilitate. Per rispondere ai bisogni urgenti di Ghat che la delegazione delle Nazioni Unite ha assistito, durante la nostra recente visita, abbiamo già avviato i processi di approvvigionamento per raggiungere la città nelle prossime settimane”, afferma il rappresentante residente dell’UNDP, Gerardo Noto. L’UNDP ha sostenuto il sud della Libia con 8 milioni di dollari e ha impegnato nuovi progetti per 6 milioni di dollari in più. Attualmente, l’UNDP sta aiutando sei comuni del sud a fornire servizi di base come l’accesso all’assistenza sanitaria, all’istruzione e all’acqua, attraverso la riabilitazione di scuole, ospedali e la fornitura di pompe per liquami.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: