Dopo Meshri, pure Serraj vola a Doha

Il premier del Governo di Accordo Nazionale, Fayez al-Serraj, si è recato a Doha dove ha incontrato domenica l’emiro del Qatar Sheikh Tamim bin Ahmad Al Thani. Durante l’incontro, preceduto dalla visita del presidente dell’Alto Consiglio di Stato, Khaled al-Meshri, sono stati discussi i recenti sviluppi dell’arena politica libica e le modalità con cui la Libia intende uscire dallo stallo attuale con il sostegno delle Nazioni Unite. Secondo l’ufficio informazioni del Consiglio presidenziale, Serraj ha ribadito che l’unica  soluzione possibile alla crisi è quella politica, attraverso la costruzione di uno stato civile e l’unificazione delle istituzioni statali. Il premier ha anche espresso fiducia nelle elezioni che dovrebbero avvenire entro la fine dell’anno. Serraj ha espresso infine la speranza che il Qatar ed altri “paesi amici” unificheranno le loro posizioni nei confronti della crisi libica e lavoreranno nella stessa direzione.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: