Africa e Lega Araba sono preoccupate per la Libia

Si è aperto domenica il 32mo Summit dell’Unione Africana (UA) nella capitale etiopica, Addis Abeba. Durante la sessione inaugurale, il presidente dell’UA, Moussa Faki Mahamat, ha espresso il desiderio degli Stati africani di organizzare una conferenza internazionale sulla Libia, al fine di delineare una road map in grado di porre fine alla crisi in cui il Paese versa dal 2011. Nello stesso contesto, il segretario generale della Lega araba, Ahmed Abu Gheit, ha chiesto più solidarietà internazionale verso il popolo libico aggiungendo che “la Lega Araba considera la situazione in Libia, fonte di grande preoccupazione per l’Africa e il mondo arabo”.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: