Investigatori di Bengasi fermano una banda di trafficanti

L’unità investigativa della Direzione Sicurezza di Bengasi ha reso noto tramite la sua pagina Facebook l’arresto di un gruppo di persone in possesso di grandi quantitativi di droghe e alcool. Gli inquirenti hanno fermato una Hyundai dai vetri oscurati dopo che i passeggeri avevano consegnato stupefacenti ed alcool ad un cittadino libico in cambio di una somma di denaro. Durante l’arresto un membro della banda avrebbe lanciato una bomba a mano contro le forze di sicurezza.  I soggetti sono in stato di fermo in attesa dell’iter legale.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: