Salamé spera in un compromesso storico nel 2019

Di Ali Ahmed.

Il capo della Missione di Supporto delle Nazioni Unite in Libia (UNSMIL), Ghassan Salamé, ha espresso in un Tweet l’auspicio che la Libia possa giungere nel corso del 2019 ad un “compromesso storico tra tutti i libici”. Salamè ha anticipato che, nell’anno appena iniziato, la Missione lavorerà a fianco ai libici per unificare le istituzioni statali, rinnovare la leadership, imporre la logica dello stato, contribuire a chiudere il capitolo del linguaggio delle armi che ha diviso il paese, combattere il terrorismo e porre fine alle interferenze.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: