UNSMIL: “La situazione nel Sud rischia di destabilizzare tutta la Libia”

La vice rappresentante speciale e incaricata per gli Affari Politici della Missione di Supporto in Libia delle Nazioni Unite (UNSMIL), Stephanie Williams, ha tenuto lunedì un briefing con gli Ambasciatori e i diplomatici della Comunità internazionale circa il generale deterioramento della situazione nel Sud della Libia. In particolare, Williams ha sottolineato la mancanza di sicurezza e l’inaccessibilità ai servizi di base in una regione così ricca di risorse come quella meridionale ed il rischio che questa possa destabilizzare l’intero Paese. Affinchè questo non avvenga la Missione ha fatto appello a tutte le potenze straniere, in quanto il supporto della Comunità internazionale è necessario, nonchè fondamentale.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: