Tripoli. Scontri intermittenti malgrado la tregua, morti due bambini

Di Vanessa Tomassini.

Malgrado l’accordo per il cessate il fuoco, scaramucce intermittenti sono proseguite durante il pomeriggio a Tripoli. Un’ora fa una famiglia è stata colpita in casa da una granata vagante, due bambini sono morti sul colpo. L’abitazione si trova vicino alla prigione di al-Jadida, nell’area Farnaj a Tripoli. La situazione resta al momento confusa, con diversi movimenti di milizie intorno alla capitale, si ricorderà che dopo una serie di incontri il Consiglio Presidenziale ha autorizzato l’entrata di una terza forza proveniente dalla regione centrale, Misurata e Zintan, per ripristinare la sicurezza, mentre la Settima Brigata e il Battaglione dei Rivoluzionari di Tripoli dovrebbero tornare alle loro posizioni. 

Screen-Shot-2018-08-30-at-8.00.05-PM-780x405
Prigione di al-Jadida, foto 218TV
Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: