UNSMIL chiede il ripristino della calma a Tripoli

Da Unsmil.

La Missione di sostegno delle Nazioni Unite in Libia (UNSMIL) sta seguendo con grande preoccupazione gli scontri a Tripoli e nei suoi dintorni ed invita tutte le parti a cessare immediatamente ogni azione militare.

L’UNSMIL è preoccupata per l’uso del fuoco indiscriminato e delle armi pesanti in zone residenziali densamente popolate, mettendo in pericolo la vita dei civili e ricorda a tutte le parti il ​​loro dovere di proteggere i civili, in conformità con la legge internazionale umanitaria e sui diritti umani.

La Missione sottolinea che gli obiettivi politici non devono essere perseguiti attraverso la violenza e avverte che l’accumulo di gruppi armati ed atti ostili e retorica rischiano un più ampio confronto militare.

L’UNSMIL ribadisce il proprio sostegno al Governo di Accordo Nazionale ed invita a impegnarsi seriamente da tutte le parti per unificare le istituzioni del paese. La Missione è pronta a sostenere tutti gli sforzi per ridimensionare la situazione ed offre l’uso dei suoi buoni uffici per questo scopo.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: