L’Organizzazione Mondiale della Sanità consegna medicinali anti-tubercolosi

La World Health Organization (WHO), Oraganizzazione Mondiale della Sanità, ha consegnato a Tripoli 12 tipi di farmaci per il trattamento della tubercolosi (TB) in adulti e bambini, anche per coloro che soffrono di tubercolosi multi-resistente, o estensivamente resistente ai farmaci.

Nel comunicato rilasciato ieri, l’organizzazione afferma che “le forniture, inviate in risposta a esigenze umanitarie critiche, sono state consegnate al Centro nazionale di controllo delle malattie e saranno ulteriormente distribuite a strutture sanitarie pubbliche che forniscono cure ai pazienti TB in tutto il paese”,  aggiungendo che tra 2016 ed il 2017,  sono stati registrati almeno 1500 nuovi casi di TB, tra cui 80 bambini.

Le forniture mediche donate, secondo l’organizzazione, dovrebbero essere sufficienti a coprire il loro trattamento per un anno.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: