L’Ambasciata d’Italia a Tripoli ha chiarito la sua posizione sulle elezioni. Con una dichiarazione diffusa giovedì su Twitter, la rappresentanza diplomatica italiana in Libia ha riposto al comunicato della Commissione Sicurezza della Camera dei Deputati in cui condannava l’Italia per la continua richiesta di rinviare le elezioni libiche in programma per il prossimo 10 dicembre e richiedeva la sostituzione dell’ambasciatore italiano.

La dichiarazione afferma che “nella sua intervista del 4 agosto alla TV satelittare Libya’s Channel, l’Ambasciatore Perrone non ha mai domandato di ritardare le elezioni in Libia”. “Al contrario – prosegue – ha affermato che ogni decisione riguardante le elezioni appartiene ai libici e ai libici soltanto”.

IMG_20180809_185648

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...