Ex capo della Sicurezza arrestato per sospetta corruzione

Ahmed Salem, portavoce della forza speciale deterrente, che fa capo al Ministero dell’Interno del Governo per la Riconciliazione Nazionale, ha annunciato martedì l’arresto dell’ex direttore della Sicurezza Centrale, Mohamed al-Damat, per sospetta corruzione e abuso d’ufficio. Il mandato è stato emesso dal procuratore di Tripoli che sta seguendo le indagini. La notizia arriva dopo la nomina da parte del Consiglio Presidenziale dello stesso governo, guidato da Fayez al-Serraj, di Emad Trebalsi a capo del servizio di sicurezza generale. La decisione era stata emessa lo scorso 6 luglio.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: