Arrestato un terrorista che partecipò al rapimento dell’Ambasciatore giordano

Gli inquirenti di Bengasi hanno arrestato Talal Mohammed Ali al-Jazawi, un terrorista riconducibile ad al-Qaeda che avrebbe partecipato al rapimento dell’ambasciatore giordano in Libia, Fawaz al-Itan, avvenuto nell’aprile del 2014. La Divisione Documentazione e Informazione del Dipartimento di Investigazione Criminale di Bengasi ha dichiarato che al-Jazawi è stato fermato in possesso di documenti falsi che sarebbero stati rilasciati dalla città di Al-Beida ed ha confessato di averli ricevuti dietro al pagamento di 500 dinari libici. Durante gli interrogatori, al-Jazawi avrebbe confessato di aver partecipato al rapimento a Tripoli dell’Ambasciatore del Regno di Giordaniae nella realizzazione di diversi attentati terroristici in Libia.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: