Camera dei Rappresentanti ha iniziato le discussioni per la legge elettorale

La Camera dei Rappresentanti, il parlamento con sede a Tobruk in Cirenaica, ha iniziato ieri le discussioni del progetto di legge sul referendum costituzionale. Il portavoce della Camera, Abdulla Belheeq, ha riferito che la camera ha iniziato i lavori lunedì, procedendo di “articolo in articolo”, alla presenza di 78 membri. Il portavoce ha aggiunto che il parlamento ha votato anche sulla divisione della Libia in tre distretti elettorali, abolendo l’esistenza di un quarto distretto elettorale all’estero, con la certezza che tali modifiche non siano in conflitto con la dichiarazione costituzionale. E’ opportuno ricordare che secondo il comunicato di consensi, raggiunto a Parigi lo scorso 29 maggio dal Generale Khalifa Haftar, Khaled Mashri, Fayez al-Serraj ed Aguila Saleh Issa, la legge elettorale dovrà essere pronta entro il 16 settembre 2018, per giungere alle elezioni il 10 dicembre.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: