Le forze dell’esercito nazionale, sotto l’egida del generale Khalifa Haftar, stringono sempre più la loro morsa sulla roccaforte dei terroristi in Libia, Derna. Nei giorni scorsi, le battaglie si sarebbero concentrate nella zona di Sheiha dove l’esercito nazionale è riuscito ad eliminare tre esponenti del movimento terroristico “Shura Council of Mujahideen in Derna”.

I tre sarebbero: i mufti Abu Abdullah e Abdul Salam Al Awami soprannominato Abu Omar ed il giudice del Consiglio, Abu Bouzid Shalawi, i quali erano riusciti a scappare da Bengasi nel 2014. Va ricordato che i tre erano stati condannati a 15 anni di carcere con l’accusa di impegnarsi in organizzazioni terroristiche, ma erano stati rilasciati nel 2011 insieme a diversi islamisti. Gli uomini di Haftar sono impegnati in diverse zone della città, dopo essere riusciti ad ottenere il controllo del quartiere Ambakh e dell’intero perimetro del centro.

Malgrado l’uomo forte di Tobruk abbia raccomandato ai suoi ufficiali di rispettare le leggi internazionali e i diritti umani fondamentali, la comunità internazionale continua a nutrire profonda preoccupazione per la protezione dei civili. Come anticipato, la Libyan Red Crescent, la mezzaluna rossa, da venerdì ha iniziato le operazioni di evacuazione dei civili, mettendo in salvo oltre 320 famiglie.

إجلاء-العائلات-في-درنة-780x405

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...