Durante il suo discorso alla cerimonia della firma del patto di riconciliazione tra Misurata e Tawergha, il portavoce del Consiglio Comunale di Misurata ha annunciato con gioia il ritorno a casa del popolo Tawergha, sfollato dal 2011. Ha poi aggiunto che la firma del trattato di pace tra le due città è stato il risultato del consenso tra le varie componenti di Misurata, invitando tutti i libici a cooperare e fornire assistenza per il ritorno dei rifugiati interni oltre a chiedere al Governo di Accordo Nazionale di attuare gli obblighi stabiliti dall’accordo firmato nell’agosto 2016. L’evento definito da molti storico, è stato ben accolto da tutte le parti.

34306070_1714271128662753_8192782539551670272_n-720x405

“È tempo di mettere da parte tutte le differenze ed intraprendere un vero e proprio percorso di riconciliazione nazionale” ha commentato in un Tweet l’Ambasciata d’Italia a Tripoli, aggiungemdo che Tawergha e Misurata stanno dando un esempio concreto durante il mese sacro del Ramadan. Il sindaco di Misurata durante la firma ha spiegato che “da questo momento si volta pagina”, aggiungendo che il trattato di pace “taglierà la strada a coloro che cercano di ottenere vantaggi personali, politici o regionali”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...