Coronavirus. Come procede la pandemia da Covid-19 in Libia?

Il National Center for Disease Control, il centro nazionale per il controllo delle malattie libico, ha annunciato domenica che la Libia ha registrato 151 nuovi contagi da coronavirus, sei decessi e 645 casi di guarigione nelle ultime 24 ore.

Nel suo rapporto quotidiano sulla situazione epidemiologica, il centro ha riferito di aver ricevuto ieri 19 marzo 1450 campioni, dei quali 1299 sono risultati negativi e 151 campioni positivi al Covid-19, con un tasso di positività del 10,4%.

Dall’inizio della pandemia quando il virus ha fatto la sua comparsa in Libia, nel marzo 2020, la Libia ha registrato 501mila e 15 contagi, di cui 487mila e 292 guariti, 7.849 ancora attivi e 6.374 decessi.

Il capo del Centro nazionale libico per il controllo delle malattie (NCDC), Haider Al-Sayeh, ha annunciato venerdì che la Libia è uscita dalla quarta ondata del virus Covid-19, aggiungendo che la Libia è ora tornata a una situazione di stabilità epidemiologica, seppur sia presto per dire che la pandemia è terminata.

Al-Sayeh ha ribadito che è necessario aumentare la percentuale di vaccinati in Libia per uscire dall’epidemia una volta per tutte. Ha spiegato che l’aumento dell’immunità mediante la vaccinazione impedirà la trasmissione del virus.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: