Banca Centrale della Libia pubblica i dati delle entrate e delle spese

La Banca Centrale della Libia ha reso noto lunedì che le entrate totali delle commissioni per la vendita di valuta estera a gennaio e febbraio sono ammontate a 6110 miliardi di dinari, mentre le entrate di petrolio e gas hanno raggiunto 380 milioni di dinari libici. Le entrate fiscali nello stesso periodo sono ammontate a 166 milioni di dinari, mentre le entrate doganali hanno registrato solo 18 milioni di dinari, quelle realtive alle telecomunicazioni sono ammontate a 228 milioni di dinari.

La dichiarazione della Banca Centrale libica ha indicato che i ricavi della vendita di carburante nel mercato locale hanno raggiunto i 25 milioni di dinari, mentre la voce relativa alle commissioni di servizio e altri ricavi segna 86 milioni di dinari. Il totale delle entrate petrolifere totali ammonta a 903 milioni di dinari. Per quanto riguarda la spesa, la Banca Centrale non ha registrato alcun dato per stipendi e alla voce sviluppo, 445 milioni di dinari sono stati spesi in supporto e 5 milioni per spese operative, per un totale di 450 milioni di dinari libici.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: