Portavoce dell’LNA rivela una mobilitazione delle milizie

Il portavoce del comando generale dell’esercito libico (LNA), Ahmed Al-Mismari, ha dichiarato che le unità di ricognizione delle forze armate hanno osservato nelle ore precedenti una mobilitazione delle milizie affiliate al Governo di Accordo Nazionale (GNA) che starebbero pianificando un ampio attacco su tutti gli assi. La scorsa settimana, Al-Mismari aveva annunciato “ore molto calde” in tutti i settori delle operazioni nella regione militare occidentale.

Per quanto riguarda le dimissioni dell’inviato delle Nazioni Unite in Libia, Ghassan Salamè, Al-Mismari ha dichiarato di non aver ricevuto alcun commento da parte del feldmaresciallo Khalifa Haftar, aggiungendo che “Salamè è entrato nella crisi libica dalla porta sbagliata ed è caduto nell’abisso”.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: