Anche AFRICOM perde il controllo di un drone nei cieli della Libia

Venerdì sera il Comando degli Stati Uniti in Africa (AFRICOM) ha rilasciato una nota in cui afferma di aver perso il controllo di un velivolo a pilotaggio remoto che stava sorvolando Tripoli giovedì 21 novembre 2019. Il comando ha chiarito che i droni americani effettuano operazioni di sorveglianza della situazione di sicurezza, monitorando attività estremiste violente in Libia.

“Queste operazioni – afferma la nota – sono fondamentali per l’attività anti-terrorismo in Libia e pienamente coordinate con gli ufficiali governativi competenti”. AFRICOM ha inoltre dichiarato che sono in corso accertamenti sull’incidente. Nei giorni scorsi, anche l’Areounatica Militare italiana aveva perso il contatto con un drone nello spazio aereo libico, poi precipitato o abbattutto, secondo le forze armate libiche, nei pressi di Tarhouna.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: