Il Sudan convoca l’Incaricato d’Affari dell’Ambasciata di Libia

Di Ali Ahmed.

Il Ministero degli Affari Esteri sudanese ha convocato venerdì l’Incaricato d’Affari dell’ambasciata di Libia a Khartum in seguito alla notizia relativa all’uccisione di cittadini sudanesi a Bengasi.

Il direttore generale degli Affari Consolari presso il Ministero degli Esteri del Sudan, Khalid Mahmoud, ha condannato ed espresso la preoccupazione del Governo sudanese per questi crimini, chiedendo alle autorità libiche di fare quanto necessario per arrestare i responsabili il più presto possibile, assicurandoli alla giustizia. Il Ministero ha chiesto inoltre che tutti i cittadini sudanesi che si trovano in Libia vengano protetti e messi in sicurezza.

Da parte sua, il diplomatico libico ha espresso condoglianze alle famiglie condannando quando accaduto. L’Incaricato d’Affari ha trasmesso il messaggio alle autorità interessate in Libia, promettendo di fare tutto il possibile per proteggere i cittadini sudanesi e mantenere i forti legami tra i due Paesi fraterni.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: