Arrestato gruppo di trafficanti di petrolio ciadiani a sud di Giarabub

Il battaglione 401, con base a Tobruk ed affiliato al Libyan National Army (LNA), ha rivelato l’arresto di un gruppo di trafficanti di petrolio nel deserto al confine con l’Egitto. Il gruppo di nazionalità ciadiana sarebbe stato intercettato a sud di Giarabub, villaggio situato nell’omonima oasi nel deserto libico orientale, a pochi chilometri dalla cittadina egiziana di Siwa.

L’LNA ha intensificato di recente il dispiegamento di pattuglie di sicurezza nelle aree desertiche ed in particolare tra i punti di confine tra Giarabub e Kufra. Il gruppo di ciadiani era attivo nel sistema di contrabbando di carburante al di fuori del confine della Libia verso luoghi remoti e fuori controllo.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: