Aubari. Consiglio Sociale Tuareg condanna il targeting di uno dei suoi membri

L’Alto Consiglio sociale della tribù Tuareg in Libia ha condannato in una nota il targeting di uno dei suoi membri, lo sceicco Mohammed Ali Al-Ansari nella città di Ubari.

Le componenti sociali si sono impegnate per preservare la coesistenza e la pace, rinunciando alla divisione e alla sedizione e lavorando insieme per rafforzare e consolidare la sicurezza e la stabilità di Ubari.

Secondo il racconto dei presenti, Al-Ansari sarebbe stato trattenuto mentre si recava martedì pomeriggio alla moschea per pregare dopo che un giovane Tebu sarebbe stato ucciso in circostanze ancora da chiarire.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: