Autobomba a Bengasi contro personale Onu

Un’autobomba ha preso di mira l’Arkan Mall, adiacente alla Trade and Development Bank di Al-Hawari, nella città orientale di Bengasi. Al momento dell’esplosione sul posto era presente un convoglio delle Nazioni Unite, 2 addetti della sicurezza della Missione (UNSMIL) sarebbero rimasti uccisi, mentre fonti non ufficiali parlano di 9 feriti, tra cui un cittadino sudanese ed uno della Giamaica. I due morti, secondo ANSA che cita l’agenzia LANA, sarebbero un libico ed un cittadino  delle isole Fiji.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: