Serraj e l’UE condannano il bombardamento di mercenari e criminali a Murzuq

Il Consiglio presidenziale del Governo di Accordo Nazionale, rappresentato da Fayez al-Serraj, ha condannato in una nota il bombardamento aereo a Murzuq “da parte della milizia di Haftar”. Secondo il Consiglio presidenziale il raid ha lasciato dietro di sè decine di civili morti e feriti. Il Consiglio presidenziale – aggiunge la nota – ritiene le milizie di Haftar pienamente responsabili per questa aggressione e per tutte la città che hanno assistito “agli attacchi e alle violazioni nei periodi precedenti durante la presenza di queste milizie”. I residenti hanno confermato che il raid ha ucciso un gruppo di ribelli ciadiani e criminali, probabilmente arruolati dal Governo di Serraj per compiere attentati terroristici nel Fezzan. Alla nota ha fatto seguito quella della delegazione dell’Unione Europea.

received_2483095038588298

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: