Marsiglia. La Libia partecipa alla riunione nell’iniziativa 5+5 Difesa

La Libia ha assunto, a gennaio 2019, la presidenze dell’iniziativa 5+5 Difesa, che riunisce cinque paesi sul lato meridionale del Mediterraneo (Algeria, Libia, Mauritania, Marocco e Tunisia) e cinque paesi sul lato settentrionale (Francia, Italia , Malta, Portogallo e Spagna). Nell’ambito dell’iniziativa, che mira a promuovere il dialogo e la condivisione delle conoscenze, a semplificare l’interoperabilità tra le forze armate e a creare relazioni di fiducia e comprensione reciproca tra gli Stati membri, si è tenuta lunedì una riunione nella città di Marsiglia a cui ha partecipato Mohammed Siala, capo della diplomazia del Governo di Accordo Nazionale. Il forum, lanciato nel 2004, è coinvolto in una quarantina di attività di cooperazione multilaterale all’anno che vengono concordate in ogni riunione annuale. Va ricordato che, nel campo della formazione e della ricerca, il Collegio “5+5 Difesa” ha gestito la formazione di circa 500 controllori degli Stati membri, mentre il Centro euro-magrebino per la ricerca e gli studi strategici (CEMRES) ha condotto sei progetti di ricerca che hanno come base: pragmatismo, partecipazione volontaria, processo decisionale consensuale ed economia delle risorse.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: