Maltempo nel sud della Libia, è emergenza a Ghat

Di Vanessa Tomassini.

E’ stata formata una sala  operativa per i soccorsi a Ghat. Il ramo della Mezzaluna Rossa libica di Ubari è arrivata oggi nella città del profondo sud libico per cercare di portare in salvo le famiglie rimaste intrappolate nelle loro abitazioni, letteralmente sommerse dalle acque torrenziali. Anche la filiale di Bengasi ha inviato dei propri volontari in mattinata, dopo che il Consiglio municipale di Ghat ha dichiarato lo stato di emergenza per via delle piogge inaspettate che hanno inondato interi quartieri. Secondo il racconto della gente del posto la situazione è drammatica.

FB_IMG_1559606044447

Linee telefoniche, elettricità, acqua e gas sono venuti a mancare, mentre i cittadini provano a mettersi in salvo come possono: chi con una zattera improvvisata, chi abbracciandosi al collo di un coraggioso papà. Il Consiglio Municipale ha avvertito che un fiume in piena ha trovolto alcuni centri abitati, provocando diverse vittime e perdite di vite umane. In una nota trasmessa lunedì sera, il Consiglio ha fatto appello a tutte le organizzazioni locali ed internazionali per aiutare gli sfollati ed evitare il disastro.

FB_IMG_1559606039978

“Non siamo cittadini di serie B, ma è chiaro oggi che siamo divenuti di serie C.  Non ci aspettavamo di celebrare l’Eid, la fine del Ramadan, in queste condizioni”. Ci racconta un giovane Twareg, che aggiunge di essere preoccupato per la formazione di grosse nuvole nere nel cielo che promettono altra pioggia.

 

 

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: