Sebha riceve 3 generatori per il sistema di trattamento delle acque reflue

Di UNDP.

Sebha, 21 febbraio 2019 – Nell’ambito del progetto “Rafforzamento delle capacità locali per la resilienza e la ripresa” finanziato dall’Unione Europea (UE), il Ministero della governance locale (MoLG) e il Programma di sviluppo delle Nazioni Unite (UNDP) hanno consegnato ieri tre 300 kva Generatori al consiglio comunale di Sebha. I generatori forniranno energia sufficiente alla principale stazione di pompaggio e all’impianto di trattamento delle acque reflue che ha subito interruzioni di corrente, provocando inondazioni dalle fogne in città. Durante la cerimonia di consegna,il sindaco di Sebha, Hamed Alkhialy ha dichiarato: “Questi generatori sono arrivati ​​nel momento giusto a Sebha. Saranno utilizzati nella stazione di sollevamento principale delle acque reflue. In questa occasione, vorrei cogliere l’opportunità per ringraziare l’UNDP e l’UE per il loro generoso sostegno”. Da parte sua, il direttore del ramo idrico di Sebha, Ahmed Mjaber, ha detto: “I generatori ci permetteranno di potenziare la capacità operativa della stazione di sollevamento delle acque reflue principale che servirà più di 100.000 persone, compresi gli sfollati interni a Sebha”. Il progetto Rafforzare le capacità locali per la resilienza e il recupero è finanziato dall’UE e implementato dall’UNDP in collaborazione con il Ministero della governance locale e i comuni di Tripoli, Sabratha, Sebha, Murzuq, Benghazi e AlKufra. Mira ad aiutare le autorità locali a ripristinare sicurezza, servizi essenziali e opportunità di sostentamento. La Repubblica di Corea contribuisce anche al progetto di migliorare l’erogazione dei servizi ad Ajedabiya, nella Libia orientale. La fornitura dei tre generatori a Sebha è una delle iniziative intraprese in città dal progetto, che ha anche recentemente riabilitato Al Gurda – Goldenclinic, sta lavorando inoltre alla riprogettazione del principale gasdotto e alla creazione di un parco pubblico.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: