Al Madar e l’ospedale universitario di Tripoli insieme per i pazienti del Fezzan

La compagnia Al Madar ha firmato sabato un accordo con l’ospedale universitario di Tripoli per condurre 50 interventi a cuore aperto per pazienti della regione meridionale. All’evento hanno partecipato il presidente di Al Madar Company, Abdul Khaleq Ashour, il direttore dell’ospedale universitario di Tripoli, Abdul Rahman Arish, il direttore dell’Ubari Hospital, Mansour Al-Jedi ed il capo del team medico Khalid Taleb. Il Dott. Arish ha detto che l’accordo è un passo verso la riapertura del reparto di cardiochirurgia dell’ospedale e sta già conducendo procedure a cuore aperto per alleviare la sofferenza dei pazienti a causa degli alti prezzi delle operazioni nel settore privato e all’estero, dopo aver fornito l’attrezzatura per il successo di questo programma di beneficenza nazionale. Negli ultimi mesi, la compagnia Al-Madar ha anche sponsorizzato un programma nazionale di cure oculistiche nella storica regione meridionale del Fezzan.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: