Di Vanessa Tomassini.

Dal 30 settembre al 3 ottobre, l’Istituto di Tecnologia ed Ingegneria di Zliten ha organizzato un concorso per studenti dedicato alla tecnologia che migliora la vita delle persone. I giovani di Zliten, città sulla costa del Mediterraneo nel distretto di al-Murgub, tra al-Khums e Misurata, hanno presentato 35 progetti, ideati da loro, che potrebbero rivoluzionare o migliorare le condizioni di vita in diversi ambiti.

IMG_20181007_160535

Tra questi, Mohammed Breky, 18 anni, ed il suo compagno Abdulrahman Spiha, 16 anni, hanno ideato un sistema per risparmiare acqua nell’annaffiare correttamente le piante, inviando in tempo reale i dati via internet sul proprio cellulare o dispositivo. “Il nostro Cling Watering System (CWS) è un dispositivo IoT che aiuta agricoltori e giardinieri a risparmiare acqua e a monitorare la temperatura, l’umidità del terreno in percentuale, nonché la quantità di acqua consumata e la percentuale nel serbatioio”. Ci spiega Mohammed Breky, aggiungendo: “Io e Abdulrhaman abbiamo fatto tutto da soli, il mio compagno si è occupato dello sviluppo della parte web perché il nostro dispositivo può funzionare con o senza internet. Ogni utente ha un account ID che è collegato al dispositivo, basta inserire le proprie credenziali per visualizzare tutti questi dati in tempo reale”.

Nella vita di tutti i giorni la tecnologia si è fatta spazio migliorando la nostra routine e agevolandoci nelle più svariate mansioni, questi giovani talenti di Zliten lo hanno capito ed hanno le carte in regola per rendere più smart la vita in Libia e nel mondo… complimenti ragazzi!

IMG_20181007_160454

 

 

One comment

  1. Gentile Signora Tomassini,
    Fa benissimo a scrivere anche della speranza, in particolare di ciò che i giovani della Libia fanno per migliorare la vita del loro Paese. Saranno i giovani di tutto il mondo a rilanciare, con ciò che fanno, la Pace e la fratellanza dei Popoli.
    In fondo, il contenuto di questo suo articolo può muovere più di tutte le promesse della politica. E questo vale ovunque in questo mondo. Brava!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...